Arredo, lo stile in casa passa anche dai piccoli dettagli

home-design

Il design d’interni è un ambito piuttosto complesso in cui muovere i propri passi, soprattutto se non se ne conoscono i fondamentali, come proviamo a raccontare spesso dalle nostre pagine. Il rischio maggiore, specie quando si è alle prese con la prima casa, è lasciarsi trasportare da tentazioni, mode, passioni che fanno perdere il contatto con la realtà e commettere errori di valutazione che riducono gli spazi vitali e creano effetti poco piacevoli alla vista.

La luce, fattore chiave per l’arredamento. In particolare, negli ultimi anni si sta prestando molta attenzione alla luce come elemento chiave quando si parla della necessità di abbinare home decor e limiti di spazio, e spesso in questo caso gli errori sono davvero dietro l’angolo. Il più comune è di sottovalutare la sua importanza, magari non valorizzando a pieno la luce naturale oppure riducendo a una sola la fonte luminosa artificiale.

Errori di valutazione. Secondo le ultime tendenze del settore, e anche un pizzico di buon senso, una scarsa illuminazione rende l’atmosfera più cupa e opprimente, e le stesse zone d’ombra che sono prodotte da una gestione sbagliata o ridotta dei punti luce producono un effetto “restringente” su un ambiente. Al contrario, bisogna innanzitutto valorizzare la luce naturale del proprio appartamento, puntando su tendaggi leggeri, vetrate e specchi; non meno importante è studiare in modo efficace la disposizione delle fonti di luce artificiale in tutta la casa, per garantire che in ogni momento della giornata ci sia una adeguata luminosità.

Saper scegliere bene. Un facile rimedio a questi problemi arriva dal mercato, che oggi propone una scelta sempre più vasta sul versante delle soluzioni come lampade da tavolo e da terra, faretti o appliques che possono dare maggiore movimento all’illuminazione e allo spazio in generale; grazie al Web, poi, è possibile acquistare questi prodotti anche online, come sul negozio virtuale Punto Luce Shop, superando quindi ogni problema di fornitura. Ma ci sono anche altre tipologie di prodotti che svolgono un ruolo importante nell’arredamento, come la gamma di canaline, quadri, cassette e centralini Bocchiotti, che diventano eleganti elementi di arredo armonizzabili in qualsiasi ambiente.

Le soluzioni Bocchiotti. Fondato nel 1965 ad Arenzano, sin dagli esordi il gruppo industriale Bocchiotti si è caratterizzato per un’attenzione mirata alle qualità tecniche, funzionali e di design dei propri dispositivi, offrendo un catalogo che anno dopo anno si distingue come tra i più completi del comparto, con un elevato livello qualitativo e un costante impegno nella ricerca e nel confronto con le culture e le esigenze tecniche dei diversi mercati.

Prodotti funzionali e curati. I prodotti più noti di questo brand sono innanzitutto i centralini della linea Pablo, perfetti per ogni impianto sotto traccia, in uffici, abitazioni e studi; per chi intende dare un tocco moderno all’arredamento delle stanze ci sono poi le soluzioni della famiglia TBN-TCN Evolution, speciali battiscopa e cornici di elevato standard qualitativo ed estetico, semplici da montare e dalla massima sicurezza.

Linee eleganti e moderne. Ancor più specifica è la gamma Design, che si caratterizza per l’eleganza e la modernità delle forme, ideali per l’adozione negli ambienti architettonici di pregio. Questa serie di prodotti è realizzata con un’innovativa materia prima che permette di avere la massima flessibilità, così da rivelarsi perfetta anche per l’installazione su pareti curve, archi e volte. Il colore a disposizione invece è un bianco luminoso, studiato appositamente per offrire la totale integrazione con pitture murali e intonaci.

Commenti chiusi.